Carta da parati per categoria - Lavanda

Gli elementi con motivi arborei e floreali, da alcuni tempi, sono molto di moda per le rifiniture di interni. Sembra che gli ornamenti floreali, dal punto di vista dello stile, siano molto vincolanti e richiedano ulteriori compromessi, con accostamenti che tengano conto di tutti gli altri elementi aggiuntivi. Niente di più lontano dalla verità! Il principio della via di mezzo, ovvero la moderazione, è la risposta a molte delle domande riguardanti gli arredi d’interni. Il quesito che formuliamo oggi è il seguente: come utilizzare nei nostri interni la carta da parati lavanda?

61 carte da parati

 

Interni che profumano di lavanda



La carta da parati provenzale è uno dei motivi floreali più popolari. Perché? Da un lato, è una pianta abbastanza neutrale. Non è come la rosa, fortemente associata ad altre connotazioni. Da un altro lato, è molto suggestiva e artistica. I campi di lavanda sono associati al riposo, alla serenità e alla campagna. Sarà molto semplice adattarla, praticamente, ad ogni tipo di spazio e di stanza. Tutto dipende dai colori della foto, dall’intensità e dalla tonalità del colore, così come dalla dimensione del motivo floreale. Utilizzando la carta da parati lavanda, abbiamo la possibilità di un cambiamento completo nel salotto o in camera da letto: la delicatezza e la leggerezza eterea caratterizzano lo stile e la percezione degli spazi che sfruttano i motivi floreali. Ecco alcuni suggerimenti su come ottenere questo effetto.

La lavanda su carta da parati in un’immagine macro

La foto di un gambo di lavanda, per mezzo di un primo piano molto ingrandito, creerà un’interessante incontro tra natura e arte. Non si tratta della rappresentazione realistica di come appare la pianta ma dell’effetto visivo: l’aumento di luminosità, l’energia e la freschezza. La carta da parati lavanda può essere basata su una foto un po’ mossa con delicate sfumature di luce, penetrate da colori, che producono un piacevole effetto estetico. Questa decorazione si presenterà bene se messa in mostra in maniera adeguata: in cucina o in sala da pranzo, in mezzo a mobili bianchi e privi di particolari. Negli spazi chiari e pieni di luce naturale, nonché in camera da letto. Sono importanti anche gli elementi accessori: gli elementi pastello troveranno un loro equilibrio grazie al delicato design degli interni.

Carta da parati lavanda su tavole di legno

Un’altra idea interessante e stimolante è la lavanda su tavole di legno, di solito verniciate di bianco. È utilizzata soprattutto nelle camere da letto: farà bella figura sulla stessa parete dove, per esempio, si trova un letto di legno. In questo modo, la carta da parati provenzale sarà una sorta di cornice visiva della “zona notte” e un luogo incantevole in cui sarà facile rilassarsi. La carta da parati lavanda farà un figura altrettanto buona in cucina. I mobili da cucina in legno e gli accessori in stile rustico si armonizzeranno bene con il legno. Possiamo scegliere una foto che mostra dei gambi secchi di lavanda, si presenterà meravigliosamente se nello spazio circostante si troveranno altre erbe essiccate autentiche o anche piante d’appartamento. In questo caso, sarà efficace una carta da parati lavanda su tavole di legno di colore marrone naturale.

Carta da parati campo di lavanda

La soluzione di arredo che ha più impatto è quella che riesce a ingannare visivamente l’occhio di chi guarda. Utilizzando un gioco di profondità e prospettive, la carta da parati lavanda permetterà di ottenere l’effetto di ingrandire la stanza. È la soluzione più completa che riduce al minimo la necessità di investire in decorazioni aggiuntive. La carta da parati provenzale costituirà il punto centrale della stanza, su cui si concentrerà tutta l’attenzione. Possiamo decidere di puntare su un campo di lavanda intero. Una cosa è certa: dal punto di vista dei colori, la carta da parati lavanda dovrebbe uniformarsi ai mobili, ai tappeti e agli altri elementi decorativi. La cosa migliore sarebbe quella di crearci un campione di colore per la stanza e seguirlo. La carta da parati lavanda si adatterà bene alla stanza dei figli, in particolare quella di un adolescente: saranno certamente apprezzati i colori delicati, i motivi elaborati e una lunga e bella prospettiva. Se si dispone di una grande parete bianca, un’idea interessante sarà quella di una carta da parati lavanda in forma di trittico. La foto di un campo di lavanda, divisa in 3 parti, aggiungerà un po’ di modernità a un arredo tradizionale di tipo rustico.